PILLOLE DA GDR

1 commento

di Cainos

Questa vuole essere una testimonianza molto leggera su quei molti leggeri momenti che si vengono inevitabilmente a creare in una partita di GDR, per quanto l’ impegno del master e dei giocatori sia verso un comportamento epico e avvincente.

Partita a Vampiri Secoli Bui.

Premessa

Siamo in Toscana. È stata creata una coterie di Vampiri e la figlia del primogeno Toreador Keyra, clan che comanda Firenze, viene mandata in misiione in cerca di informazioni su una Coterie Oscura che sta minando il sottile equilibrio di pace che c’e’ fra Firenze e Siena.
A lei vengono affibbiati chi più chi meno volontariamente esponenti di altri Clan, nn Nosferato anello di congiunzione fra un Ninja e un Caterpillar, una Cappadocia esperta di occulto, un Tremere che deve risollevare il nome e le condizioni del suo Clan, una Gangrel che sembra avere il Dono di impersonarsi in un Garou e un Ghoul, Lucian Il Mezzosangue, cacciato da vampiri e dalle temibili Black Furies e a sua volta Cacciatore di Vampiri costretto a partecipare per la cancellazione dalla Lista Rossa di almeno un paio di Clan dei Cainiti.
Le ricerche per 5 sessioni di gioco brancolano nel buio, solo l’ultima sessione ha portato qualche novità. Questa Coterie Oscura non lascia mai alcuna traccia seguibile. Una volta giunti alla corte di Prato i nostri giocatori decidono di architettare una sorta di teatrino impersonando i membri della Coterie Oscura e attaccando i magazzini con le preziose stoffe che il Principe della Città, Efenio, costodisce con gelosia.
Questa trovata permette di scoprire che Efenio e suo fratello Ignazio stanno tramando qualcosa alle spalle del principe, anche se non ci sono grossi indizi che siano legati alla Coterie Oscura.
Il gruppo si divide in due uno terrà d’occhio Efenio e l’altro Ignazio. Altro

Annunci

DIVENTA GATTO JETTATORE FAN

Lascia un commento

Lo so ne sono consapevole, quello che sto andando a scrivere è un post stupido 🙂 però chiedo a voi di diventare Gatto jettatore fan, no non crediate che sia una sorta di gruppo di facebook 🙂 in realtà è una mia piccola creazione.
Il gatto Jettatore è il personaggio rappresentato nella immaginetta, in pratica è divenuto un vero e proprio emblema nel GDR.
Nelle lunghe serate davanti a un tavolo da gioco con notevoli quanto diversi manuali un gruppo di giocatori pende dalle parole del master che elargisce le sue descrizioni guidando l’ avventura, c’è chi segue attento chi non ci capisce una mazza, chi si annoia chi disegna, io ero uno di quest’ ultimi e siccome molti giocatori tenevano in particolar modo sia al loro personaggio che alla loro scheda mi divertivo, mentre si assentavano o riuscivo a trafugarle di nascosto a disegnare questo simpatico personaggio che miagolava davanti alla loro tomba con tanto di zampina alzata 🙂
Le reazioni erano molteplici e di varie intensità fatto sta che da quel giorno in qualsiasi gioco nessuna scheda è al sicuro prima o poi un gatto jettatore farà la sua comparsa al Miagolio di MIIaoo Sei Morto MIIIaaaoo!
Se amate anche voi questo piccolo esserino sbarazzino e graffiante, mettetelo nella vostra firma sui forum, o disegnatelo voi stessi sulle schede dei vostri ignari compagni l’ importante è che portiate avanti questa burla che personalmente mi ha donato bei ricordi e che continua a darmeli, chissà non faccia altrettanto con voi.

ps. l’immaginetta sopra è quella del gattino base sembra ci siano versioni più dettagliate con tanto di albero cavo sulla destra e di corvo volante che gracchiando risponde. Eh Già CRA! CRA!

da Cainos è tutto Miaoo Miaooo!